Diventa sponsor della prevenzione!

Grazie alla tua azienda faremo ancora molto per un futuro libero dal cancro.

Aziende

Ogni azienda riesce a crescere davvero e a garantire un migliore livello di benessere ai propri lavoratori, solo se fortemente partecipe alle esigenze della società. La nostra società vede oggi i consumatori sempre più attenti alla qualità dei prodotti e dei servizi, ma anche all’impegno dell’azienda per i suoi lavoratori e a rilevanti temi sociali.
La Lega Tumori di Genova si inserisce in questo contesto invitando le aziende a diventare “sostenitrici” della prevenzione oncologica: la responsabilità sociale d’impresa è una missione importante e dà un’importante visibilità all’azienda.

Cosa può fare l’azienda

Come azienda è possibile individuare diversi ambiti nei quali impegnarsi e indirizzare l’impegno a dipendenti, fornitori, clienti, collaboratori. In base all’impegno e agli accordi che verranno stabiliti, il contributo dell’impresa verso i nostri progetti verrà segnalato sui seguenti mezzi:

  • sul nostro sito web e sui nostri social
  • sulla rivista “La Nostra Salute”, che raggiunge quasi 17.000 soci in tutta la Liguria,
  • sulla nostra auto, che trasporta i pazienti alle terapie presso l’Ospedale San Martino
  • su materiale promozionale della sezione

Scegli la modalità per la tua azienda

Come azienda, hai l’opportunità di diffondere tra i tuoi dipendenti il valore della prevenzione oncologica e del fare visite ed esami di controllo. Una azione che può avere un impatto positivo anche sulle loro famiglie e, a cascata, su tutta la società. Per questo la Lega Tumori di Genova ha pensato a diversi modi in cui le aziende possono coinvolgere i propri dipendenti:

  • Volontariato aziendale – Inserimento, a tempo determinato e per scopi strategici, di personale qualificato e pagato dall’azienda che presterà volontariato all’interno dell’organizzazione non profit;
  • Attività di pay-roll giving – il dipendente viene invitato a scegliere di donare, ogni mese, una piccola parte del proprio stipendio attraverso un meccanismo automatico di prelievo dalla busta paga. Il pay-roll giving accresce lo spirito di gruppo, la collaborazione fra i dipendenti e il senso di appartenenza all’azienda;
  • La salute in azienda – agevolazioni che permettano a manager e/o dipendenti delle aziende o di enti pubblici di accedere al poli-ambulatorio e a diverse tipologie di visite di prevenzione, in modo ancora più conveniente;
  • Campagne di raccolta fondi – Promozione di raccolta fondi all’interno dell’azienda con il coinvolgimento diretto di dipendenti e forza vendita. All’interno dell’azienda si sviluppa un maggior senso di appartenenza e di identificazione della struttura con la missione istituzionale dell’impresa, conseguendo una crescita della propensione alla collaborazione;
  • Comunicazioni dirette interne – diffondere e comunicare le nostre iniziative o il nostro materiale promozionale tra i dipendenti, collaboratori, clienti o fornitori tramite i propri mezzi di comunicazione e i propri prodotti

Per le ricorrenze importanti – come per esempio la Pasqua, il Natale o gli anniversari dalla fondazione della tua azienda – puoi decidere di donare i regali solidali della Lega Tumori di Genova a dipendenti, clienti, collaboratori o fornitori.

Diversamente, la raccolta fondi può essere fatta diffondendo i nostri regali solidali o gadget all’interno dell’azienda, in momenti particolari dell’anno e con il coinvolgimento diretto dei dipendenti e della forza vendita. A Pasqua, per esempio, è possibile realizzare un desk in azienda dove promuovere le nostre uova di cioccolato solidali. In questo modo, all’interno dell’azienda si sviluppa un maggior senso di appartenenza e di identificazione.

La tua azienda può decidere di impegnarsi per un progetto solidale specifico e noi vi terremo costantemente informati, per dare riscontro all’aiuto e alla sensibilità dimostrate.

I progetti da sostenere sono:

  • Servizio di accompagnamento alle terapie – Sostegno al servizio di accompagnamento che LILT Genova offre gratuitamente a chi avesse necessità di recarsi presso l’Ospedale Policlinico San Martino-IST per esami, visite o terapie oncologiche ma fosse impossibilitato a muoversi autonomamente.
  • Progetto Àncora: servizi gratuiti per pazienti oncologici – Per mantenere attivi e incrementare tutti i servizi di assistenza offerti ai pazienti in radio e chemiterapia.
  • Prevenzione nelle scuole – Sostegno alle attività di Educazione alla salute che LILT Genova svolge nelle scuole genovesi orientate in particolare alla lotta al fumo di sigaretta e all’educazione alimentare.
  • Visite ed esami in ambulatorio – L’attività di raccolta fondi è finalizzata ad acquistare strumentazione clinica e attrezzature specialistiche. Un costante sostegno quale valore aggiunto al miglioramento del servizio sanitario offerto ai pazienti.

La donazione di beni, servizi o di una percentuale sulla vendita di un prodotto è uno dei modi in cui le aziende possono essere coinvolte nel sostegno della Lega Tumori di Genova. In particolare, ecco alcune idee di donazione di beni, servizi professionali o percentuale sulla vendita di un prodotto:

  • prodotti della tua Azienda quali materiale di consumo (Carta da fotocopiatrici – cancelleria – materiale per servizi igienici e cucine come detergenti, attrezzi per pulizia, carta, ecc.); elettrodomestici (Televisori – computer – lettori DVD – cucine a gas – frigoriferi – congelatori – lavastoviglie – lavatrici – forni a microonde – ferri da stiro); arredamento (Mobili da ufficio – attrezzature da cucina – biancheria – servizi da tavola – letti – sanitari – arredi per sale comuni – lampade); prodotti per l’ufficio (fax, PC, stampanti, fotocopiatrici, telefoni, mobili, cancelleria, impianti audio e video, software); oggetti utili all’attività promozionale (materiali da omaggiare nel corso di manifestazioni, premi da mettere all’asta etc.);
  • servizi professionali come stampe di materiali promozionali, produzione di video, servizi di allestimento stand per manifestazioni, consulenze tecniche, legali e amministrative, installazione di apparecchiature elettroniche, trasporto merci e consegna plichi, spazi pubblicitari;
  • una quota parte sulla vendita di un determinato prodotto

Il costo specifico complessivo dei beni donati sostenuto dall’impresa per la realizzazione o l’acquisto non deve essere superiore a 1.032,91 euro.

Se scegli di sostenere la Lega Tumori di Genova in modo tracciabile*, puoi usufruire di vantaggi fiscali sia come persona fisica sia come soggetto giuridico.

La Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori – LILT Sezione di Genova è giuridicamente riconosciuta come Associazione di Promozione Sociale (APS).

Di seguito esponiamo sinteticamente i vantaggi e le detrazioni fiscali per persone fisiche e imprese:

  • Vantaggi fiscali per le persone fisiche – Le erogazioni liberali in denaro o in natura a favore degli Enti del Terzo Settore non commerciali fatte da persone fisiche possono essere detratte dall’imposta lorda sul reddito per un importo pari al 30% degli oneri sostenuti dal contribuente e per un importo massimo di euro 30.000,00 annui (per maggiori dettagli si veda art. 83 DL 117/2017 comma 1).
  • Vantaggi Fiscali per le imprese – In alternativa le liberalità in denaro o in natura erogate a favore degli Enti del Terzo Settore non commerciali da persone fisiche, enti e società sono deducibili dal reddito complessivo netto del soggetto erogatore nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato (per maggiori dettagli si veda art.83 DL 117/2017 comma 2).

* Per poter usufruire delle agevolazioni fiscali citate – non cumulabili tra loro – i versamenti devono essere effettuati tramite: bonifico bancario, assegno bancario, assegno circolare o carta di credito. E’ necessario, inoltre, conservare la relativa documentazione. Si può richiedere ai nostri uffici un riepilogo dei contributi versati nel corso dell’anno precedente, da utilizzare come pro memoria per riunire le ricevute dei versamenti effettuati e conservarlo per la dichiarazione dei redditi.

Ti consigliamo, comunque, di verificare le informazioni presenti nel sito presso il tuo consulente commercialista.

Contattaci se hai bisogno di chiarimenti o di informazioni ulteriori.