Chi siamoEventi e NotizieE-ShopContatti

Lasciti testamentari

Donare i propri beni ad un ente benefico di rilevanza sociale significa lasciare un segno tangibile, anche quando non ci saremo più.

Grazie alle eredità donate, possiamo aumentare l’impegno alla Lotta contro i Tumori nei seguenti campi: acquisto di strumentazione diagnostica, sovvenzione alla ricerca, copertura dei costi del servizio di trasporto pazientiprevenzione primaria nelle scuole.

Lasciti Testamentari Genova

Come si fa e su quale parte dei beni posso decidere?

La legge stabilisce che una parte dei beni, la “riserva”, è garantita e destinata ai “legittimari”, cioè al coniuge, ai figli e, in mancanza di questi, ai genitori e agli ascendenti legittimi che, quindi, non possono in alcun modo essere esclusi dall’asse successorio (se non in particolarissimi casi di indegnità, disciplinati dalla legge).

L’altra parte dei beni è la “disponibile”, cioè la quota del patrimonio che non è vincolata per legge e che possiamo destinare a chi desideriamo – a testimonianza di sostegno, di affetto o di riconoscenza. Questa quota “disponibile” varia a seconda della presenza o meno dei legittimari.

Senza testamento non è possibile decidere la destinazione di quanto si possiede e si perde la possibilità di distribuirlo tra chi ci è stato vicino o a enti che ci stanno a cuore. E’ bene ricordare che in mancanza di eredi e di testamento i beni passeranno allo Stato.

Come fare testamento a favore di un ente

E’ importante farlo bene secondo una metodologia corretta affinché non venga contestato o impugnato.

Il testamento può essere “olografo” o “pubblico”. In entrambi i casi la volontà deve essere espressa personalmente e non per mezzo di rappresentanti.

Modifica del lascito testamentario

Il testamento è sempre modificabile o revocabile e non ha effetto se non dopo la morte del testatore e dopo la sua pubblicazione che avviene per mezzo del notaio. E’ comunque opportuno aggiornare il testamento se ci sono modifiche nel proprio status matrimoniale o quando sono mutate le situazioni patrimoniali o si vuole dare diversa destinazione ai propri beni.

Da non dimenticare:

La Lega Tumori di Genova può offrire supporto parziale o totale per le funzioni notarili, in caso venga identificata come beneficiaria. Per avere ulteriori informazioni, senza impegno, contattare l’ufficio Amministrazione LILT Genova (tel. 0102530160 ; info@legatumori.genova.it) o rivolgersi al notaio o avvocato di fiducia.

Scarica la brochure informativa

Condividi su:

Donare il tuo 5×1000

Il 5×1000 è una forma di finanziamento che non comporta oneri aggiuntivi perché, tramite la compilazione dell’apposita sezione nella dichiarazione dei redditi, si può decidere di destinare una quota dell’IRPEF. E’ possibile decidere di destinare la propria quota di 5×1000 firmando […]

Aziende

Perchè sostenere la Lega Tumori come azienda Ogni azienda riesce a crescere davvero e a garantire un migliore livello di benessere ai propri lavoratori, solo se fortemente partecipe alle esigenze della società. La nostra società vede […]

LILT GENOVA - Via B. Bosco 31/10, 16121 Genova
Tel +39.010.2530160 - Fax +39.010.2530176 - info@legatumori.genova.it
Codice Fiscale: 95041690108 - IBAN IT41P0503401424000000022390 - Informativa Privacy
LILT GENOVA

Via B. Bosco 31/10
16121 Genova
Tel +39.010.2530160
Fax +39.010.2530176
info@legatumori.genova.it
Codice Fiscale: 95041690108

IBAN:
IT41P0503401424000000022390

Informativa Privacy