Chi siamoEventi e NotizieE-ShopContatti
Giornalino
PARRUCCHE PER DONNE IN TERAPIA: CONSIGLI SU LAVAGGIO E CONSERVAZIONE

Ancora Donna è il progetto con cui la Lega Tumori di Genova si “prende cura” delle donne che stanno affrontando terapie oncologiche, offrendo un aiuto concreto per fronteggiare tutte quelle tematiche collaterali legate a questo tipo di cure – le quali incidono significativamente sulla qualità di vita della paziente e dell’intero nucleo familiare.

Tra i vari servizi offerti ha particolare rilevanza la compartecipazione della LILT alla spesa per l’acquisto della parrucca con un buono del valore di 50,00 €.

Arianna Parrucche è una tra le attività commerciali a fianco della Lega Tumori per la fornitura di parrucche di capelli naturali o parrucche sintetiche.

Ecco i consigli di Arianna su come lavare e conservare le parrucche.

“Da circa quattro anni sono entrata a far parte di un bellissimo progetto, Ancora Donna, realizzato da LILT Genova: un progetto che aiuta in modo veramente concreto le donne in terapia oncologica. Sono da tanti anni, con il mio lavoro di artigiana della parrucca, al servizio delle donne; e con grande passione cerco di aiutare e di consigliare chi si trova in un momento delicato come questo.”

Come conservare e trattare la parrucca

Molto sono le domande che mi vengono poste al momento dell’acquisto e posso dirvi che è molto facile gestire una parrucca a casa senza avere problemi o costi aggiuntivi. Le parrucche possono essere di varie tipologie, in capelli naturali trattati e controllati dalla CE e in capelli sintetici di ultima generazione. Si devono lavare quando le vedete opache da 15 giorni a un mese circa.

Parrucche di capelli naturali

Le parrucche di capelli veri sono molto naturali e vanno trattate come se fossero i nostri capelli. Il lavaggio andrà effettuato quindi con shampoo neutro in una bacinella con acqua fredda: immergerla e delicatamente lavarla senza strofinare. Dopo un ultimo lavaggio con un buon balsamo nutriente, tamponare con un asciugamano senza strizzare. Posizionare la parrucca su una testina e lasciare asciugare all’aria a temperatura ambiente. Pettinare la parrucca e, quando sarà asciutta, potete usare il phon per dare una linea desiderata. Mi raccomando poco calore.

Parrucche sintetiche

Le parrucche sintetiche sono una meravigliosa invenzione, perchè ormai sono veramente simili al capello vero e non necessitano di nessuna piega. Si lavano in acqua fredda e sapone per indumenti delicati e con ammorbidente al posto del balsamo. Unica grande avvertenza: mai aria calda o fonti di calore di nessun tipo…

Altri consigli

Per renderle lucide e morbide, usate degli oli per capelli, come l’olio di argan poco e spesso sui capelli asciutti sia veri che sintetici. Che altri consigli dare… se non vi sentite a vostro agio con la parrucca, sbizzarritevi con le bandane meravigliosamente colorate in cotoni naturali e in modelli fashion per tutti i gusti.

Care Amiche, così vi sento quando entrate nel mio negozio e spero di cuore di aiutarvi con la mia professionalità in un momento dove tutte noi siamo così sensibili. Grazie.”

Arianna Parrucche

Il negozio Arianna Parrucche si trova in Corso Buenos Aires 16 Int 1 Scala A SNC, è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 15.30 alle ore 19.30 e il sabato mattina dalle ore 9.30 alle ore 12.30.

Per utilizzare il servizio è necessario iscriversi al progetto.

 

Leggi qui gli altri servizi del progetto Ancora Donna >>

Per aiutarci a mantenere sempre attivo questo progetto, fai una donazione libera >>

Condividi su:

LILT GENOVA - Via Caffaro 4/1, 16124 Genova
Tel +39.010.2530160 - Fax +39.010.2530176 - info@legatumori.genova.it - Codice Fiscale: 95041690108 - IBAN IT41P0503401424000000022390 - Informativa Privacy
LILT GENOVA

Via Caffaro 4/1
16124 Genova
Tel +39.010.2530160
Fax +39.010.2530176
info@legatumori.genova.it
Codice Fiscale: 95041690108

IBAN:
IT41P0503401424000000022390

Informativa Privacy