Chi siamoEventi e NotizieE-ShopContatti
Campagne
ABITUDINE ALIMENTARE

Ecco i 4 passaggi che fungono da ingredienti per acquisire delle nuove abitudini alimentari funzionali che ci consentano di nutrirci in modo corretto, prevenire malattie e sentirci in forze e benessere durante il giorno!

  1. Educazione Alimentare
  2. Individuazione dei propri: quotidianità ed impegni
  3. Pianificazione del proprio Menù settimanale
  4. Darsi tempo e flessibilità, senza giudizio!

L’alimentazione corretta non è un modello ideale uguale per tutti; è un insieme di indicazioni generali che riguardano gruppi di alimenti e frequenza di questi all’interno della vita quotidiana di ciascuno di noi, adattandone il consumo in base alle preferenze, gusti ed orari individuali.

1. Educazione alimentare

Per questo motivo è molto utile che in prima battuta ci sia una base di educazione alimentare, ossia essere educati a come si mangia in maniera corretta con la consapevolezza di quali alimenti devono essere alla base e quali invece devono essere consumati meno frequentemente.
Una volta che si possiede l’ossatura della conoscenza alimentare, è possibile “plasmarla” e declinarla arricchendola in molte diverse combinazioni di alimenti in quantità giuste per i nostri fabbisogni e per i nostri gusti (il palato sarà il primo a soddisfarsi!).

2. Individuazione degli impegni

Il secondo passaggio? L’individuazione di come si strutturano le nostra nostra quotidianità: gli orari, le giornate nella settimana, quindi i pasti. Comprendere quali sono i nostri impegni: turni di lavoro o scuola, di attività, di gestione della famiglia e delle nostre passioni e tempo libero è fondamentale per inserire pasti principali e spuntini vari e di porzioni adatte per sostenerci durante il giorno.

3. Pianificazione del menù settimanale

Il terzo step è quello di tradurre questa individuazione in pratica: la Pianificazione deve essere scritta! La lista della spesa ed il Menu settimanale sono degli strumenti utilissimi per ritagliarsi il tempo per acquistare da mangiare, cucinare e preparare e conservare (anche in anticipo per i giorni successivi), assicurandoci così di avere un’idea BASE flessibile per mangiare in maniera varia ed equilibrata, senza subire lo stress del:
“Cosa compro adesso?” “Quando cucino?” oppure “Cosa mangio/Cosa do da mangiare? Cosa mi porto dietro?”

4. Darsi tempo

Ed ecco arrivare il quarto punto: le abitudini non si impostano in un solo giorno, in una sola mossa, ma sono fatte di piccoli passi, micro-traguardi.
Capire come si mangia, comprendere come viviamo le nostre giornate ed i nostri impegni ed adattare le buone (e poche!) regole del mangiar sano alla nostra vita richiede qualche Tempo; all’inizio è difficile acquisire informazioni, e ci si sente spesso confusi. E’ normale! Darsi tempo ci consente di scoprire ed esplorare nuove abitudini e di gradualmente farle “sedimentare” e quindi assimilare. Se all’inizio sembrerà di essere più confusi di prima, dopo un pò si scopre che tante cose incominciano a diventare chiare e “facili”, la pianificazione prende forma per semplificarci la vita.
Quindi, quando tutto diventa più semplice, la Flessibilità diventa un’altra parola chiave.
Ho capito come gestire le mie giornate e nulla mi vieta di riadattarle ai nuovi orari, a cambiamenti lavorativi e familiari, o alla semplice voglia di varietà.
Ultima parola chiave, ma non per importanza, il Non-giudizio. Non giudicarsi per le difficoltà che si incontrano o per la “lentezza” del percorso di acquisizione dell’abitudine ci consente di vivere l’alimentazione in modo sereno ed equilibrato, fruendo di risultati duraturi e di un nuovo benessere psico-fisico.

Della Dr.ssa Carolina Mantero, Dietista LILT Genova

“Sono Carolina Mantero e sono Dietista. Mi sono formata all’Università di Dietistica ed attualmente sto conseguendo la Laurea Magistrale in Scienze della Nutrizione Umana. Dopo la Laurea ho completato un Master di Nutrizione Sportiva ma soprattutto un Master sul Coaching nutrizionale, del quale sto per iniziare la versione avanzata.
Collaboro con la Lega Italiana Lotta ai Tumori e sono specializzata in prevenzione e terapia alimentare del paziente oncologico.
Mi ritengo un’appassionata di comportamento umano ed i miei studi sulle pratiche di Mindful Eating ed Intuitive Eating ed altre tematiche cognitive-comportamentali sono diventati l’ispirazione che mi ha consentito di ideare un Protocollo strutturato che si sta rivelando uno strumento estremamente efficace da affiancare alla stesura dei miei piani nutrizionali personalizzati, dietoterapie per patologie ed all’educazione alimentare.
Questo fa del mio intervento nutrizionale un insieme di indicazioni tecniche nutrizionali e strategie comportamentali improntate sull’ascolto della persona ed i suoi bisogni.”

 

> Vai alla Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica 2021

Condividi su:

13 -21 MARZO 2021: SETTIMANA NAZIONALE PER LA PREVENZIONE ONCOLOGICA

Dal 13 al 21 Marzo 2021, torna la  Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica (SNPO), promossa in tutta Italia dalla Lega Italiana per la lotta contro i Tumori. La Settimana per la Prevenzione Oncologica diffonde […]

Dona ora

missione vita “L’emergenza COVID-19 ha reso la mia vita ancora più difficile. Ho un tumore metastatico e devo andare regolarmente in ospedale per le terapie. Nel periodo di chiusura LILT mi è stata accanto e […]

Il “piatto sano” per una corretta alimentazione

Il “piatto sano”: Guida alle proporzioni e alle funzioni dei gruppi alimentari Una buona alimentazione comprende un corretto bilanciamento di macronutrienti (proteine, carboidrati e lipidi) e micronutrienti (vitamine e sali minerali), in un contesto di […]

      LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI - LILT Associazione provinciale di GENOVA APS - Via B. Bosco 31/10, 16121 Genova
      Tel +39.010.2530160 - Fax +39.010.2530176 - info@legatumori.genova.it
      Codice Fiscale: 95041690108 - IBAN IT41P0503401424000000022390 - Informativa Privacy
      LILT GENOVA

      Via B. Bosco 31/10
      16121 Genova
      Tel +39.010.2530160
      Fax +39.010.2530176
      info@legatumori.genova.it
      Codice Fiscale: 95041690108

      IBAN:
      IT41P0503401424000000022390

      Informativa Privacy