Chi siamoEventi e NotizieE-ShopContatti

ANCORA DONNA: servizi gratuiti per pazienti oncologiche

ANCORA DONNA: servizi gratuiti per pazienti oncologiche; un progetto della LILT di Genova dedicato alle donne.

Cosa è Ancora Donna?

Ancora Donna è un progetto di assistenza dedicato alle donne che stanno affrontando terapie oncologiche. La Lega Tumori di Genova offre loro un aiuto concreto: servizi gratuiti e attività da integrare alla medicina tradizionale in grado di agire sulla mente, il corpo e lo spirito e incidere positivamente sulla qualità della vita.

Una rete di professionisti

Questo progetto è reso possibile da una rete di professionisti che volontariamente mettono a disposizione le loro competenze. Ogni professionista è in collegamento costante con i medici curanti e i caposala di riferimento.

Quali servizi gratuiti offre Ancora Donna?

Ancora Donna offre servizi che rispondono concretamente a piccoli e grandi bisogni della vita di tutti i giorni. Le attività comprendono consulenze, trattamenti, tecniche e attività motorie, trasporto da e per l’ospedale e la Banca della Parrucca. Scarica qui la brochure informativa.

Come accedere ai servizi gratuiti di Ancora Donna?

Il servizi oferti dal progetto sono completamente gratutiti; il percorso di ognuni donna al suo interno assolutamente personalizzato. Lo scopo del progetto infatti, è rispondere adeguatamente ai singoli bisogni e farsi si che ognuna ognuna possa sentirsi accolta nella propria individualità.

Dove puoi informarti sul progetto Ancora Donna

ANCORA DONNA: servizi gratuiti per pazienti oncologiche | Per informazioni e richieste sui corsi e servizi attivi: Sportello c/o Day Hospital Emato-oncologico (IST piano 1) Policlinico San Martino – Largo R. Benzi, 10 – 16132 (Genova) Tel. 010.5555658 (lunedì-venerdì dalle 7.30 alle 12.30) – E-mail: info@legatumori.genova.it o szignaigo@legatumori.genova.it

Psicologo

Un percorso di accompagnamento e supporto nella gestione dei cambiamenti fisici, emotivi e di stile di vita dovuti alla malattia. Incontri individuali o eventualmente di coppia per una gestione positiva del percorso di cure.

Dermatologo

Un incontro con lo specialista finalizzato alla gestione degli eventi cutanei causati dalle cure oncologiche. La dermatologa darà indicazioni su come prevenire, curare e guarire le reazioni che si presentano sulla pelle durante le terapie.

Nutrizionista

Cosa mangiare dopo aver ricevuto una diagnosi di tumore? Indicazioni su come seguire un’alimentazione adeguata per mantenere un buono stato di nutrizione.

Osteopata

Un metodo terapeutico esclusivamente manipolativo che individua e tratta restrizioni di mobilità e/o motilità di diverse componenti anatomiche, siano esse articolari, ossee, muscolari, legamentose, fasciali, viscerali.

Estetica Oncologica

Trattamenti estetici per migliorare la qualità di vita dei pazienti in terapia oncologica, alleviare gli effetti dolorosi e invalidanti e contrastare gli inestetismi che toccano anche la sfera sociale e psicologica del paziente.

Pilates

Questo programma, creato per facilitare il recupero motorio nelle pazienti operate di cancro al seno, aiuta a allungare e a rinforzare la muscolatura di spalle, petto e schiena permettendo alle utenti di migliorare la mobilità e la forza di queste aree, le più affette dopo chirurgia del seno.

Reiki

Un'efficace tecnica di riduzione dello stress, di rilassamento e di ripristino della salute fisica che si presta molto bene come trattamento di supporto alle terapie convenzionali del paziente oncologico.

Tai Chi Chuan

I principi semplici e naturali di questa antica arte cinese, basati sulla calma, la fluidità dei movimenti e una corretta respirazione, fanno di questa pratica un'ottima disciplina per il benessere psicofisico del paziente oncologico.

Tango-Terapia

Una metodologia che utilizza gli strumenti del tango quali la musica, la poesia, la filosofia, i codici, la cultura e in particolare il suo approccio al ballo con l'obiettivo di ritrovare l'equilibrio spezzato dalla malattia.

Yoga Accessibile

Lo Yoga come strumento per intervenire nel processo dinamico della patologia oncologica, per ritrovare, riconoscere e accettare il proprio corpo e per ricomporre un equilibrio mentale ed emozionale travolto nel vortice di una realtà impazzita.

Danza-Terapia

Attività motoria che basandosi sulla coordinazione psico-motoria della danza, permette di scaricare lo stress e ritrovare una carica positiva.

Trasporto

Con il servizio trasporto la LILT mette a disposizione la sua unità mobile per aiutare coloro che non hanno la possibilità di raggiungere autonomamente l’ospedale per le terapie.

Banca della parrucca

Comodato d'uso gratuito di una parrucca per le donne che si sottopongono a trattamenti antitumorali.
Condividi su:

Donare il tuo 5×1000

Il 5×1000 è una forma di finanziamento che non comporta oneri aggiuntivi perché, tramite la compilazione dell’apposita sezione nella dichiarazione dei redditi, si può decidere di destinare una quota dell’IRPEF. E’ possibile decidere di destinare la propria quota di 5×1000 firmando […]

TAI CHI CHUAN “ARTE DI LUNGA VITA”

“Solo quando si è estremamente sensibili e soffici si può diventare inamovibili e resistenti”. Il Tai chi chuan è un’antica arte marziale praticata da secoli in Cina, che si è diffusa negli ultimi decenni anche […]

COME SI APPLICA L’OSTEOPATIA IN AMBITO ONCOLOGICO?

Abbiamo chiesto a Giovanna Cellerino, osteopata del Progetto Ancora Donna di raccontarci come si applica l’osteopatia in ambito oncologico. I: Buongiorno Giovanna, in che cosa consiste il progetto Ancora Donna? G: È un progetto di LILT,  che […]

QUANTO È IMPORTANTE L’ALIMENTAZIONE PER IL PAZIENTE ONCOLOGICO?

Carolina Mantero, Dietista del Progetto Ancora Donna, ci parla dell’importanza della prevenzione e delle buone abitudini alimentari. I: Quanto è importante l’alimentazione per il paziente oncologico? C: Estremamente, in qualsiasi fase della prevenzione: nella primaria, […]

YOGA ACCESSIBILE PER LE PAZIENTI IN RADIO E CHEMIOTERAPIA

Abbiamo chiesto a Silvia Canevaro, insegnante Yoga del Progetto Ancora Donna di raccontarci come si applica lo Yoga in ambito oncologico. I: Buongiorno Silvia, in che cosa consiste il progetto Ancora Donna? S: Il progetto […]

      LILT GENOVA - Via B. Bosco 31/10, 16121 Genova
      Tel +39.010.2530160 - Fax +39.010.2530176 - info@legatumori.genova.it
      Codice Fiscale: 95041690108 - IBAN IT41P0503401424000000022390 - Informativa Privacy
      LILT GENOVA

      Via B. Bosco 31/10
      16121 Genova
      Tel +39.010.2530160
      Fax +39.010.2530176
      info@legatumori.genova.it
      Codice Fiscale: 95041690108

      IBAN:
      IT41P0503401424000000022390

      Informativa Privacy